News

nessuna news in questa lista.

  

L'importanza delle ricerche

Un marchio è ammesso alla registrazione se è dotato di carattere distintivo, non è ingannevole e non è contrario ai buoni costumi e all'ordine pubblico. Tuttavia, in sede d'esame l'IPI non controlla se il marchio violi diritti di terzi, ad esempio marchi anteriori, ragioni commerciali o nomi di dominio. Questo tipo di accertamento va effettuato prima dell'esame. Il depositante può procedere autonomamente o ricorrere ai servizi specifici dell'IPI o di altri fornitori.

  

Una violazione può comportare la cancellazione parziale o totale del marchio e generare importanti spese (spese di opposizione,risarcimenti, costosi procedimenti civili). Intentare un'azione civile è possibile anche molto tempo dopo il deposito del marchio: in caso di violazione possono quindi andare in fumo anche gli investimenti effettuati nella pubblicità e altro.

  

Eseguire gli accertamenti prima del deposito è quindi essenziale. Una ricerca di marchi simili consente di identificare eventuali marchi confondibili (simili o addirittura identici) già registrati o depositati. Questo vale sia per i marchi verbali, sia per i segni figurativi e le combinazioni di segni verbali e figurativi. Per valutare in modo affidabile se un segno possa entrare in conflitto con un marchio registrato è consigliabile rivolgersi a un rappresentante in materia di marchi.