Organizzazione europea dei brevetti (OEB)

L'Organizzazione europea dei brevetti (OEB) è un'istituzione internazionale finalizzata a rafforzare la cooperazione tra i Paesi europei nell'ambito della protezione delle invenzioni. Con un'unica domanda presso l'OEB il depositante ottiene la protezione brevettuale in tutti i Paesi membri designati.

 

L'OEB fu costituta nel 1977 sulla base della Convenzione sul brevetto europeo (CBE). Conta attualmente 38 Stati membri, tra cui i Paesi dell'Ue, i Paesi AELS, la Svizzera e la Turchia. L'OEB è incaricata di gestire e sviluppare la CBE.

L'OEB si occupa centralmente del rilascio dei brevetti europei (EP) fin dal deposito della domanda. Dopo il rilascio, tuttavia, la protezione conferita dal brevetto europeo equivale a un titolo nazionale. Nei Paesi dell'Ue che aderiscono al brevetto unitario europeo è invece possibile chiedere una protezione unitaria.

L'armonizzazione del sistema brevettuale favorisce significativamente l'innovatività e la competitività dell'economia europea.

La Svizzera è uno dei membri fondatori dell'OEB e contribuisce allo sviluppo del CBE impegnandosi a favore di una procedura di rilascio efficiente e brevetti di qualità. L'IPI rappresenta la Svizzera nel consiglio di amministrazione e nei comitati dell'OEB.