Archivio (23.03.2017)

India - accordi bilaterali

Informazioni aggiornate su India.

I contenuti dell'archivio sono stati ripresi senza modifiche dal vecchio sito dell'IPI. È possibile che i link esterni non siano più attivi.

  

Contesto

Il 7 agosto 2007 il Ministro del commercio e dell’industria indiano Kamal Nath e la Consigliera federale Doris Leuthard hanno sottoscritto a Nuova Delhi un Memorandum of Understanding (MoU, in inglese, pdf 327 KB) che apre ufficialmente il dialogo sulla proprietà intellettuale tra Svizzera e India.

 

L'MoU prevede la costituzione di una commissione bilaterale nell'ambito della proprietà intellettuale che si riunirà regolarmente a turno in India o in Svizzera e sarà co-presieduta dal Ministro del commercio e dell’industria indiano e dall'Istituto Federale della Proprietà Intellettuale (IPI). Sussiste inoltre la possibilità di coinvolgere rappresentanti dell’industria e di associazioni. Al centro del dialogo bilaterale si intendono porre le questioni rilevanti per l’economia svizzera in relazione alla protezione della proprietà intellettuale in India. Nel contempo la commissione costituirà un forum per lo scambio di esperienze tra le autorità coinvolte e si occuperà di promuovere la collaborazione tra di esse anche in ambito internazionale.

 

Il Memorandum fa parte dell’obiettivo perseguito dal Dipartimento federale dell’economia, che prevede di sviluppare strategie specifiche di politica economica estera con Brasile, Russia, India e Cina (i “Paesi BRIC”). Tale obiettivo poggia sul fatto che questi quattro paesi emergenti contribuiscono per un quarto alla crescita economica mondiale e hanno dunque il potenziale di diventare, in futuro, le principali potenze economiche. L’India, con un volume economico bilaterali pari a circa 2,6 mia CHF (2006), riveste un ruolo sempre più importante per l'economia Svizzera.

  

Incontri passati

  

1° incontro del 13 dicembre 2007

Il primo incontro della Commissione indo-svizzera nell'ambito della proprietà intellettuale si è tenuto il 13 dicembre 2007 a Bangalore.

 

Durante il primo incontro ci si è soprattutto concentrati sulla competenza delle diverse autorità indiane in materia di proprietà intellettuale e sulla riforma del diritto brevettuale del paese. Si è inoltre discusso dell'intensificazione della collaborazione nell’ambito delle indicazioni geografiche e della lotta alle contraffazioni e alla pirateria. In merito sono state trasmesse domande scritte alle quali si tratterà di rispondere in vista del prossimo incontro.

 

Durante la visita in India la delegazione svizzera si è incontrata con diverse autorità e con vari rappresentanti dell’economia locali competenti in materia di protezione della proprietà intellettuale. Con tutte le parti incontrate ci si è accordati per un'intensificazione della collaborazione. Allo stesso tempo l’occasione è stata colta per curare i rapporti con l'economia svizzera in India.

  

2° incontro del 4 marzo 2008 e incontro intermedio del 24 settembre 2008

Il secondo incontro della Commissione si è tenuto il 4 marzo 2008 a Ginevra.

La delegazione indiana era guidata dal Joint Secretary Naresh Nandan Prasad, Department of Industrial Policy & Promotion del Ministero indiano per il commercio e l'industria, mentre alla testa della delegazione svizzera c'era Felix Addor, sostituto Direttore dell'Istituto Federale della Proprietà Intellettuale.

 

L'incontro aveva l'obiettivo di portare avanti e concretizzare il dibattito iniziato in occasione del primo incontro e di fare il punto della situazione nei due Paesi in materia di protezione della proprietà intellettuale. Si è soprattutto parlato di una protezione durevole delle indicazioni geografiche, della protezione dei marchi e di questioni legate alla revisione della legge sui brevetti indiana. L'incontro si è svolto in un clima molto costruttivo e trasparente.

 

Il 24 settembre 2008 si è tenuto a Ginevra un incontro intermedio. Oltre a valutare la situazione e portare avanti il dialogo avviato nei primi due incontri i partecipanti hanno preparato il 3° incontro della Commissione poi tenutosi nella settimana del 17 novembre 2008 in India.

  

3° incontro del 19 novembre 2008

Il terzo incontro della Commissione, diretto congiuntamente dal Joint Secretary Naresh Nandan Prasad e dal sostituto Direttore Felix Addor, si è tenuto a Delhi. L'incontro aveva l'obiettivo di gettare le basi per un prosieguo produttivo del dialogo in materia di proprietà intellettuale e della collaborazione nei diversi ambiti della proprietà intellettuale, nonché per chiarire la situazione giuridica e i processi nei rispettivi Paesi.

 

Tra le altre cose si sono approfondite questioni problematiche e irrisolte in materia di brevetti e segni distintivi. I partecipanti hanno affrontato anche l'argomento delle indicazioni geografiche e degli sforzi comuni di India e Svizzera a livello internazionale, in particolare nell'ambito dell'OMC, per garantire una migliore protezione di questo genere di indicazioni. L'incontro si è nuovamente svolto in un clima costruttivo e aperto.

 

La 4ª riunione della Commissione è prevista a Berna nell'estate 2009.

  

Sospensione delle discussioni sulla proprietà intellettuale

Su richiesta dell'India nel 2011 le discussioni bilaterali sulla proprietà intellettuali sono state sospese fino a nuovo avviso.