News

nessuna news in questa lista.

  

Accordi bilaterali

Sono numerosi gli accordi bilaterali di libero scambio stipulati dalla Svizzera con i suoi partner commerciali che riguardano anche la protezione della proprietà intellettuale. In questo contesto, l’Istituto Federale della Proprietà Intellettuale (IPI) si occupa di negoziare le disposizioni relative ai diritti di proprietà intellettuale.

 

Per l'economia svizzera, fortemente orientata all'esportazione, è fondamentale poter contare su buone condizioni economiche quadro. È per questo motivo che il Paese ha sottoscritto accordi bilaterali in materia di commercio e cooperazione economica con numerosi Paesi partner.

 

Affinché prodotti e i servizi innovativi svizzeri siano protetti all'estero, questi accordi contengono generalmente anche disposizioni riguardanti la protezione della proprietà intellettuale, e questo a testimonianza dell'importanza dei beni immateriali (brevetti, marchi, indicazioni geografiche, design e il know how generale, tra l'altro) nell'ambito del commercio mondiale.

 

Sono considerati accordi bilaterali:

    

Oltre agli accordi bilaterali, per la politica esterna svizzera rivestono un ruolo fondamentale anche gli accordi multilaterali, come quelli dell'Organizzazione mondiale del commercio (OMC) e dell'Organizzazione mondiale della proprietà intellettuale (OMPI).