Deposito elettronico e opzioni di ricezione

Scoprite come comunicare con l’Istituto Federale della Proprietà Intellettuale (IPI).

  

Deposito via e-mail

Con una semplice e-mail è ormai possibile trasmettere all’IPI tutti i file Word e Pdf scaricabili alla pagina «Documenti e link» nonché altri documenti. A tal fine, vogliate leggere le condizioni di utilizzazione e informarvi sulle procedure per cui è ammesso il deposito elettronico. Utilizzate esclusivamente uno degli indirizzi seguenti:

 

La ricezione dell'e-mail è comunicata al mittente mediante un messaggio di posta elettronica contenente una conferma digitale. La conferma contiene la data di ricezione presso l'IPI. Nel caso di comunicazioni determinanti per il rispetto dei termini, l’assenza di un messaggio di conferma significa che l'IPI non ha ricevuto nulla e che la comunicazione va quindi assolutamente inviata anche per posta. Per maggiori informazioni sulla comunicazione elettronica vogliate consultare il sito: http://ekomm.ipi.ch.

  

Deposito elettronico: le alternative

Il deposito per posta o corriere resta possibile per tutte le procedure. Per alcune procedure è prevista anche la possibilità del deposito online. Trovate una sintesi delle diverse possibilità alla pagina «Deposito elettronico ai fini delle procedure».

  

Domande di brevetto: fate attenzione!

Per chi sceglie il deposito per posta, gli atti tecnici relativi alle nuove domande di brevetto devono essere consegnati in triplice copia (in duplice copia se la consegna avviene dopo la data del deposito). Se gli atti tecnici sono trasmessi per e-mail all’indirizzo patent.adminnot shown@ekomm.ipito make life hard for spam bots.ch, è sufficiente una sola copia da allegare in formato Pdf.

  
IT: War diese Seite hilfreich?

Questa pagina è stata utile?*

  

Offerte d’impiego