Gli svizzeri sono limitati nella loro scelta di film quando sono all’estero?

Nell'ambito del «Piano d'azione Svizzera digitale», l'Osservatorio dei provvedimenti tecnici (OPT) ha esaminato la situazione dei cittadini svizzeri durante i soggiorni all'estero. I risultati sono presentati in un rapporto appena pubblicato.

Grazie a tablet e computer è possibile guardare film e serie TV ovunque e in qualsiasi momento. Ma quando ci si trova all’estero, non è sempre possibile accedere ai contenuti online a causa del cosiddetto geoblocking. In questo contesto l'UE ha adottato provvedimenti specifici.

Durante un soggiorno all’estero, alcuni servizi di contenuti online mettono a disposizione dei clienti offerte adattate a livello regionale o funzioni di registrazione. L'adozione da parte della Svizzera dei provvedimenti dell'UE potrebbe migliorare la situazione, ma richiederebbe corrispondenti negoziati bilaterali. Un allentamento del geoblocking potrebbe essere ottenuto con la conclusione di contratti tra i titolari dei diritti e i servizi di contenuti online.

 

Vogliate leggere il rapporto dell’OPT sulla portabilità

 

 

 

 

  

Offerte d’impiego