Global Innovation Index 2020: la Svizzera resta il Paese più innovativo al mondo

04.09.2020 | ip-news, Marchi, Brevetti

La Svizzera è il Paese più innovativo al mondo per il decimo anno consecutivo; seguono Svezia, Stati Uniti e Regno Unito. È questo il risultato sancito dal Global Innovation Index 2020 (GII) dopo la valutazione di 131 economie mondiali. Rispetto all'UE, infatti, la Svizzera si contraddistingue per prestazioni di alto livello in tutti gli indicatori.

 

La Svizzera converte gli investimenti nell’innovazione in output di elevata qualità. Inoltre, si distingue per la forza innovativa del settore economico, con un alto tasso di occupazione di esperti e investimenti importanti nella ricerca e nello sviluppo sostenuti dal settore privato.

 

Il GII valuta l’innovatività dei singoli Paesi sulla base di circa 80 indicatori. La classifica è pubblicata annualmente dalla Business School INSEAD, dalla Cornell University e dall'Organizzazione Mondiale della Proprietà Intellettuale (OMPI).

 

Alla voce «chi finanzierà le innovazioni», il GII 2020 offre anche importanti conclusioni sullo sviluppo delle innovazioni in generale, nel contesto della pandemia e, in particolare, in relazione con il finanziamento dell'attività innovativa.

 

Maggiori informazioni:

Sito web del Global Innovation Index 2020

Valutazione riassuntiva per la Svizzera

  

Offerte d’impiego