L’OMPI lancia il proprio servizio di prove digitali: WIPO PROOF

10.07.2020 | Diritto d'autore

Con «WIPO PROOF», l’organizzazione mondiale della proprietà intellettuale (OMPI) ha lanciato un servizio globale online che fornisce la prova dell’esistenza di un file digitale in un determinato momento.

 

Il nuovo servizio completa gli attuali sistemi di protezione della proprietà intellettuale dell’OMPI, aiutando i creatori ad adottare misure verificabili per meglio proteggere i risultati del loro lavoro.

 

Il sistema mira a ridurre il rischio di future controversie legali. L’OMPI agisce quale autorità di cronometraggio emettendo dei «gettoni WIPO PROOF» (impronte digitali di un file digitale, timbrate con data e ora, in qualsiasi formato e di qualsiasi dimensione).

 

Questo «servizio di prova dell’OMPI» dovrebbe facilitare notevolmente la risoluzione delle controversie in materia di proprietà intellettuale. Tuttavia, lo strumento in quanto tale non garantisce alcuna protezione della proprietà intellettuale. Non garantisce l’esistenza del presunto diritto e non vincola il giudice nella valutazione delle prove.

  

Offerte d’impiego