Ricerca assistita per promuovere la ricerca e l'innovazione

La ricerca assistita per promuovere la ricerca e l'innovazione dell'Istituto Federale della Proprietà Intellettuale (IPI) si rivolge ai ricercatori attivi presso un istituto di ricerca pubblico e alle aziende che beneficiano del sostegno di un ente di promozione dell'innovazione. I risultati della ricerca costituiscono un'importante base decisionale.

 

Nel quadro della ricerca, della durata di un giorno, un esperto in brevetti risponde alle domande del cliente e lo assiste nella ricerca nelle diverse banche dati. Per preparare al meglio la ricerca si consiglia di rispondere alle domande supplementari.

 

La ricerca assistita per promuovere la ricerca e l'innovazione consente di tracciare un quadro dello stato della tecnica nel settore di attività rilevante, di determinare così la novità di un'idea o di un'invenzione e di decidere se procedere con la domanda di brevetto. A ricerca conclusa il cliente conosce la differenza tra le varie procedure di deposito e sa a cosa occorre fare attenzione dopo il rilascio del brevetto.

 

Le informazioni scambiate e i risultati sono trattati in modo assolutamente confidenziale.

  

Dettagli

  
  

La ricerca brevettuale assistita per promuovere la ricerca e l’innovazione è riservata a chi

  • lavora presso un istituto di ricerca (scuole universitarie professionali o università in Svizzera o uno degli istituti politecnici) o
  • lavora per un'azienda o un'istituzione patrocinata da un ente di promozione della ricerca e dell'innovazione con cui l'IPI ha stipulato un contratto.

 

I risultati della ricerca possono essere utilizzati esclusivamente nell'ambito di un progetto portato avanti dall'istituto di ricerca o patrocinato da un ente di promozione della ricerca e dell'innovazione.

  
  

Il tempo e le banche dati a disposizione consentono di eseguire una ricerca preliminare. Il prezzo include 50 citazioni di brevetto, per 20 delle quali è fornito il documento di brevetto completo in Pdf.


A chi desidera avere un quadro più completo dello stato della tecnica, si consiglia di chiedere una ricerca approfondita.

  
  

La ricerca assistita dura al massimo otto ore e si svolge presso la sede dell'IPI in presenza del cliente. In alternativa la ricerca può essere effettuata tramite conferenza web presso la sede di un partner.

  
  

300.– franchi incl. IVA (ordinanza dell’IPI sulle tasse, OTa-IPI), art. 3 cpv. 2). È possibile fare domanda per un massimo di due ricerche assistite all'anno. 

Chi partecipa a un programma di promozione dell'innovazione ha possibilmente diritto a una riduzione.

 

  • Chi dispone di un buono con un codice di sconto ricevuto da un ente di promozione dell'innovazione può digitare il codice direttamente nel modulo di domanda.
  • Le condizioni valide per gli enti di promozione dell'innovazione che non assegnano buoni sonto sono illustrate alla pagina Condizioni programmi di promozione. Chi partecipa a un programma di promozione può segnalarlo al punto «Autodichiarazione» nel modulo di domanda confermando contestualmente l'osservanza delle condizioni.
  

Panoramica delle condizioni dell'IPI valide per le ricerche/analisi.

  

Ordinare

Tramite il modulo di domanda. I collaboratori dell'IPI sono a disposizione per rispondere a eventuali domande.

  

Dopo la ricerca

A chi, dopo la ricerca, desidera depositare una domanda di brevetto, si consiglia di rivolgersi a un consulente in brevetti che sarà d’aiuto nella formulazione della domanda e degli atti tecnici. I risultati della ricerca assistita nella letteratura brevettuale e le informazioni fornite non influiscono in alcun modo sull'esame della domanda di brevetto.

     
IT: War diese Seite hilfreich?

Questa pagina è stata utile?*

  

Offerte d’impiego