Nuovo record per le domande di brevetto provenienti dalla Svizzera nel 2017

20.03.2018 | ip-news

 

Nel suo rapporto annuale 2017, l’Ufficio europeo dei brevetti (UEB) ha pubblicato le cifre relative alle domande di brevetto provenienti dalla Svizzera. Per la seconda volta, tra i primi venti depositanti svizzeri, tre scuole universitarie (EPFL, PFZ e Università di Zurigo). L’azienda Roche si conferma il depositante svizzero più attivo. Tra i Cantoni, il primato va ancora una volta al Cantone di Vaud, mentre tra le città Zurigo perde posizioni con un terzo di domande in meno. Nonostante rimanga il Paese con la maggiore attività brevettuale per abitante, la Svizzera è superata dalla Cina e occupa ora presso l’UEB la sesta posizione nella classifica internazionale. Per maggiori informazioni sull’evoluzione delle domande di brevetto svizzere presso l’UEB e i risultati annuali e le statistiche, si consulti direttamente il sito Internet dell’UEB.

  
IT: War diese Seite hilfreich?
Questa pagina è stata utile?*
  

Offerte d’impiego