News

nessuna news in questa lista.

 

Una banca dati brevettuale al servizio della sanità pubblica

Pat-INFORMED è il nome dell’ultima iniziativa lanciata il 3 ottobre 2017, in occasione dell’assemblea generale dell’Organizzazione mondiale della proprietà intellettuale (OMPI) a Ginevra, dalla stessa OMPI e dai rappresentanti dell’industria farmaceutica orientata alla ricerca.

Secondo quanto riportato nel comunicato stampa (in inglese) della Federazione internazionale dei produttori e delle associazioni farmaceutiche (International Federation of Pharmaceutical Manufacturers & Associations; IFPMA), la banca dati Pat-INFORMED sarà accessibile al pubblico a partire dalla metà del 2018 e fornirà informazioni destinate in primo luogo alle agenzie coinvolte nelle attività di approvvigionamento dei medicinali affinché queste siano a conoscenza di quali medicinali sono brevettati in quali Paesi. Per quanto limitate in un primo momento a specifici medicinali per la cura di tumori, epatite C, HIV, diabete e malattie cardiovascolari e respiratorie nonché a quelli inclusi nella lista dei medicinali essenziali dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), queste informazioni aiuteranno le agenzie nella scelta dei farmaci da acquistare.

Ecco un chiaro esempio  di come il sistema dei brevetti possa essere impiegato al servizio della sanità pubblica.