Registrare un'indicazione geografica in Svizzera

In linea di massima la legge sulla protezione dei marchi protegge tutte le indicazioni di provenienza di beni e servizi dagli utilizzi illeciti senza richiedere una registrazione specifica. I settori interessati hanno inoltre la possibilità di registrare le indicazioni geografiche (p. es. «Genève» per gli orologi) come marchi geografici. Ciò conferisce loro un titolo ufficiale protetto in Svizzera e maggiore certezza giuridica, semplificando inoltre in modo significativo le procedure di domanda e l'attuazione della protezione all'estero.

 

Le denominazioni di origine e le indicazione geografiche dei prodotti agricoli e dei prodotti agricoli trasformati sono registrate presso l'Ufficio federale dell'agricoltura.
La relativa domanda deve essere presentata da un raggruppamento rappresentativo dei produttori e includere un elenco degli obblighi che definisce il prodotto e il metodo di produzione.

 

Le denominazioni di origine e le indicazioni geografiche dei prodotti non agricoli sono invece registrate dall'IPI. Anche in questo caso la domanda deve essere presentata da un raggruppamento rappresentativo dei produttori e includere un elenco degli obblighi che definisce il prodotto e il metodo di produzione.

 

Le indicazioni geografiche dei vini (in particolare le DOC) sono disciplinate da leggi speciali a livello federale e cantonale.

  
IT: War diese Seite hilfreich?

Questa pagina è stata utile?*

  

Offerte d’impiego