Prospettive

Maggiori competenze, la chiave per il successo. È con questo spirito che l’IPI incentiva la crescita professionale dei propri collaboratori.

  

Formazione e perfezionamento professionale

L’IPI incentiva con convinzione la formazione e il perfezionamento professionale dei propri collaboratori. Oltre a farsi carico delle spese, l’IPI concede loro il tempo di cui hanno bisogno e, nel caso di progetti di più ampia portata, conclude con loro accordi di formazione. In tale contesto, non perde però mai di vista l’importanza di percorsi professionali in linea con le proprie esigenze e orientati alla pratica.

  

Conoscenze linguistiche

In virtù dell’appartenenza all’Amministrazione federale trilingue e in veste di centro di competenza internazionale in materia di proprietà intellettuale, l’IPI ritiene fondamentale potersi avvalere di collaboratori plurilingui.

L’acquisizione di competenze linguistiche può essere fissata come obiettivo di comune accordo con il superiore; in questo caso l’IPI si fa carico delle spese e/o del tempo impiegato a tal fine dai collaboratori. Invece, nel caso in cui questi decidano di seguire dei corsi di lingua (DE, FR, IT, EN) privatamente, l’IPI si fa carico del 60 % delle spese.

  

Nuove mansioni

Per l’IPI è fondamentale che i collaboratori vengano introdotti gradualmente alle loro nuove mansioni e, per questo motivo, affianca loro una persona di contatto che offre sostegno e consulenza durante i primi tempi.

Per chi si accinge a intraprendere un’esperienza dirigenziale, l’IPI organizza mirate formazioni interne ed esterne che permettono di prepararsi al meglio al nuovo ruolo.