Dall'estate 2021 nuova gestione elettronica dei titoli di protezione per brevetti e design

07.06.2021 | Brevetti, Design, IPI

A partire dal 1° luglio 2021, dopo i marchi, l’Istituto Federale della Proprietà Intellettuale (IPI) gestirà anche brevetti e design con il nuovo sistema di gestione elettronica dei titoli di protezione. Si chiude così un progetto portato avanti per diversi anni che comporta numerosi cambiamenti per l’IPI e per i suoi collaboratori.

 

Con il progetto non si voleva solo sostituire la tecnologia obsoleta, ma anche soprattutto:

  • automatizzare i compiti ripetitivi;
  • introdurre gli atti elettronici;
  • sviluppare un prodotto sostenibile e facilmente adeguabile alle nuove esigenze.

 

L’introduzione della gestione elettronica dei titoli di protezione crea inoltre le condizioni tecniche necessarie per ampliare la comunicazione elettronica con i clienti dell’IPI e con gli altri uffici.

 

Nell’ambito dello sviluppo della nuova gestione elettronica dei titoli di protezione, l’IPI ha armonizzato le procedure in materia di brevetti, marchi e design. Ciò ha permesso di creare sinergie e sciogliere le complessità dei sistemi. A partire dal 1° luglio 2021, le unità amministrative incaricate delle procedure in materia di marchi, design e brevetti confluiranno pertanto nella nuova unità «Domande & Registri», che sarà integrata nella divisione Marchi & Design.

 

Per i depositanti e i titolari di brevetti e design il passaggio al sistema di gestione elettronica comporterà diversi cambiamenti. Per una sintesi di tutte le novità si veda il documento «Messa in funzione della gestione elettronica dei titoli di protezione per brevetti e design».

 
IT: War diese Seite hilfreich?

Questa pagina è stata utile?*