News

05.06.2020 | Indicazioni di provenienza, Comunicato stampa

Potenziata la protezione internazionale delle indicazioni geografiche svizzere

In futuro i produttori svizzeri potranno chiedere la protezione delle indicazioni geografiche in numerosi Stati con un’unica semplice procedura. Nella seduta del 5°giugno 2020, il Consiglio federale ha adottato il messaggio concernente l’approvazione e la trasposizione dell’Atto di Ginevra dell’Accordo di Lisbona sulle denominazioni d’origine e le indicazioni geografiche (modifica della legge...

02.09.2019 | Comunicato stampa, Diritto e politica, Indicazioni di provenienza

Potenziata la protezione internazionale per i prodotti svizzeri di qualità

L’accordo sulla protezione delle indicazioni geografiche e sull’uso dell’indicazione di provenienza «Svizzera» concluso tra Georgia e Svizzera entra in vigore il 1° settembre 2019. L’accordo protegge le indicazioni svizzere più conosciute, contribuendo così a tutelare la reputazione dei prodotti svizzeri di qualità a lungo termine. L’essenziale in breve:  l’accordo elenca le...

22.05.2019 | Comunicato stampa, Indicazioni di provenienza, Diritto e politica

Indicazioni geografiche: un sistema di protezione internazionale semplice a beneficio dei produttori svizzeri

Carne secca dei Grigioni, Formaggio d’alpe ticinese e orologi contrassegnati con «Swiss»: nel mercato globale le indicazioni geografiche rappresentano un importante vantaggio concorrenziale. Con l’adesione della Svizzera all’Atto di Ginevra dell’Accordo di Lisbona dovrebbe diventare più facile ed economico per i produttori svizzeri proteggere questo tipo di indicazione in tutti i Paesi...