News

15.01.2020 | Comunicato stampa, Diritto e politica

Più efficienza nella lotta alle contraffazioni

Che si tratti di orologi o borsette, con la nuova procedura proposta s'intende agevolare la distruzione da parte dell’Amministrazione federale delle dogane (AFD) di piccole spedizioni contenenti contraffazioni. La nuova procedura riduce l’onere amministrativo e, al contempo, aumenta il margine di manovra in materia di controlli. Controlli più che mai necessari se si considera che tra il 2014 e il...

18.12.2019 | IPI, Diritto e politica

Adottata la mozione «Per un brevetto svizzero al passo coi tempi» - l’IPI prepara l’avamprogetto per la revisione della legge sui brevetti

Il 12 dicembre 2019 anche il Consiglio nazionale ha adottato la mozione «Per un brevetto svizzero al passo coi tempi» presentata dal consigliere agli Stati Thomas Hefti.La mozione chiede l’introduzione di un esame completo anche per le domande di brevetto svizzere, di un modello d’utilità e di una procedura di opposizione ampliata.In qualità di ufficio competente l’IPI è stato incaricato di...

18.09.2019 | Diritto e politica, ip-news, Conferenza

Conferenza sul futuro della proprietà intellettuale

Dall’11 al 13 settembre, a Zurigo, esperti di proprietà intellettuale provenienti da tutto il mondo hanno partecipato alla conferenza organizzata dall’EPIP (European Policy for Intellectual Property) sul futuro della proprietà intellettuale. La conferenza, della durata di tre giorni, si è svolta tra incontri, dibattiti e workshop dedicati ai diversi titoli di protezione. Soddisfazione per...

02.09.2019 | Comunicato stampa, Diritto e politica, Indicazioni di provenienza

Potenziata la protezione internazionale per i prodotti svizzeri di qualità

L’accordo sulla protezione delle indicazioni geografiche e sull’uso dell’indicazione di provenienza «Svizzera» concluso tra Georgia e Svizzera entra in vigore il 1° settembre 2019. L’accordo protegge le indicazioni svizzere più conosciute, contribuendo così a tutelare la reputazione dei prodotti svizzeri di qualità a lungo termine. L’essenziale in breve:  l’accordo elenca le...

22.05.2019 | Comunicato stampa, Indicazioni di provenienza, Diritto e politica

Indicazioni geografiche: un sistema di protezione internazionale semplice a beneficio dei produttori svizzeri

Carne secca dei Grigioni, Formaggio d’alpe ticinese e orologi contrassegnati con «Swiss»: nel mercato globale le indicazioni geografiche rappresentano un importante vantaggio concorrenziale. Con l’adesione della Svizzera all’Atto di Ginevra dell’Accordo di Lisbona dovrebbe diventare più facile ed economico per i produttori svizzeri proteggere questo tipo di indicazione in tutti i Paesi...

30.04.2019 | Comunicato stampa, Diritto e politica, Attuazione dei diritti

Le misure contro gli utilizzi abusivi delle designazioni di provenienza svizzere stanno dando i loro frutti

Le misure contro gli utilizzi abusivi delle designazioni di provenienza svizzere si stanno dimostrando efficaci e anche i casi di abusi in Svizzera diminuiscono. Il bilancio stilato per il 2018 dall’Istituto Federale della Proprietà Intellettuale (IPI) è positivo. L'essenziale in breve: Nel 2018, l’IPI non ha avviato alcun procedimento penale. In tutti e 78 casi in cui si è reso necessario...

13.12.2018 | Diritto e politica

Sanità e brevetti: successo incoraggiante per la cooperazione interregionale

Insieme ad Argentina, Brasile, Canada e Cile, la Svizzera ha presentato due proposte sul tema «brevetti e  sanità» al Comitato permanente sul diritto dei brevetti dell'OMPI («Standing Committee on the Law of Patents»), che, il 6 dicembre 2018, le ha inserite nell'ordine del giorno. La raggiunta intesa tra Paesi che spesso difendono posizioni opposte in un ambito molto controverso è un...

22.10.2018 | Diritto e politica, Brevetti

Rilascio dei certificati di protezione complementari

Modifica della prassi: dall’«esame della violazione» a «Medeva»

21.09.2018 | Diritto e politica, Comunicato stampa

Diritto dei brevetti: modifiche in vigore dal 1° gennaio 2019

Durante la sua seduta del 21 settembre 2018 il Consiglio federale ha fissato al 1° gennaio 2019, contestualmente all’entrata in vigore della revisione ordinaria della legge sugli agenti terapeutici, l’entrata in vigore della revisione parziale della legge sui brevetti e delle relative disposizioni d’esecuzione (comunicato stampa del 21 settembre 2018).   La...

21.09.2018 | Diritto e politica

Revisione della legge sui brevetti: incontro informativo per specialisti e addetti ai lavori

Il 16 ottobre 2019 si terrà all’IPI un incontro informativo dedicato alle novità introdotte dalla revisione della legge sui brevetti che entreranno in vigore il 1° gennaio 2019. L’IPI presenterà le nuove procedure relative alle «proroghe pediatriche», mentre alcuni rappresentanti di Swissmedic e dell’industria farmaceutica illustreranno altri aspetti di cui bisognerà tenere conto nella...