Diritto d'autore

Il Consiglio federale presenta il rapporto sul diritto di seguito

Il cosiddetto diritto di seguito consentirebbe agli artisti figurativi di riscuotere una percentuale sul ricavo dalla vendita successiva delle loro opere. In data odierna il Consiglio federale ha adottato un rapporto pertinente che adempie un postulato del consigliere agli Stati Luginbühl. Il rapporto illustra le possibilità di configurazione del diritto di seguito e ne analizza le ripercussioni economiche.

Torna sù

Spese amministrative - perizia esterna

Perizia esterna sulle spese amministrative delle società di gestione

Su incarico dell’Istituto federale della proprietà intellettuale (IPI), una perizia ha analizzato le spese amministrative delle cinque società svizzere di gestione. Secondo la perizia le spese delle società di gestione sono appropriate.

    Torna sù

    Nuovo intervento sulla gestione collettiva dei diritti d’autore

    Durante la sessione primaverile il consigliere nazionale Quadri ha presentato un’interpellanza intitolata “La delega di Suisa alla Yacast nuoce alla produzione musicale svizzera” (14.3396 – Interpellanza) che verte sulla registrazione automatica delle opere musicali proposte nei club e nelle discoteche.

    Torna sù

    Modernizzazione del diritto d’autore

    In data 6 giugno 2014 il Consiglio federale si è occupato delle raccomandazioni del gruppo AGUR12 e ha incaricato il DFGP di sottomettere un progetto preliminare entro il 2015. Dovranno essere considerati anche gli interventi parlamentari seguenti: le mozione Fluri 13.3583 - Indennità per gli autori e CET-N 14.3293 - Supporti audio e audiovisivi vergini, nonché l’iniziativa parlamentare 13.404 - Stop alla tassa ingiusta sui supporti audio e audiovisivi vergini.

    Un rapporto separato è previsto per il postulato Luginbühl 13.4083 - Ricavo per gli artisti svizzeri.

    Torna sù

    Interventi per l'attuazione dei diritti d'autore

    Sono diversi gli interventi incentrati sull'attuazione dei diritti d'autore: il postulato Fluri 12.4238 - Contenuti illegali su Internet: danni per l'economia nazionale, che chiede al Consiglio federale di redigere un rapporto sulla portata dei danni causati dall'utilizzo di contenuti illegali protetti, la mozione Freysinger 12.3834 - Protezione del diritto d'autore, che chiede al Consiglio federale un progetto che consenta di proteggere i diritti d'autore ininterrottamente  e l'interpellanza Fluri 12.3902 - La Svizzera, un porto per le offerte illegali su Internet?, che chiede al Consiglio federale di prendere posizione in merito a cause ed effetti delle violazioni del diritto d'autore e di presentare possibili soluzioni.

    Torna sù

    Interventi parlamentari per la gestione collettiva dei diritti d'autore

    Nella sessione primaverile 2012 sono stati presentati tre interventi che trattano la questione della gestione collettiva dei diritti d'autore: i postulati Recordon 12.3326 - Verso un diritto di autore equo e compatibile con la libertà degli utenti di Internet e Glättli 12.3173 - Indennità adeguate per gli artisti, nel rispetto della sfera privata degli utenti di Internet e l'interpellanza Mörgeli 12.3092 - Gestione collettiva dei diritti di autore. Trovate la presa di posizione del Consiglio federale sul postulato Glättli, la sua risposta all'interpellanza Mörgeli e il verbale relativo al postulato Recordon cliccando sui relativi link. Il Parlamento ha adottato i due postulati.

    Torna sù

    Nessun cambiamento di sistema nel rilevamento dei dati per la definizione dei compensi sulle fotocopie

    Contrariamente alle attese, durante la preparazione dell'attuazione della mozione Stadler, 08.3589 - Diritto d’autore. Compensi per gli autori invece che per processi, è emerso che l'obiettivo della mozione, ossia una semplificazione  della riscossione dei compensi sulle fotocopie, non è realizzabile adottando le misure proposte nella mozione. Il Consiglio federale ha pertanto chiesto di togliere di ruolo la mozione.

    Rapporto (pdf 115 KB)

    Torna sù

    Violazioni del diritto d'autore in Internet: il quadro giuridico attuale è sufficiente

    In data 30 noviembre 2011 il Consiglio federale ha approvato il rapporto in adempimento del postulato Savary "La Svizzera ha bisogno di una legge contro lo scaricamento illegale di musica da Internet?". Gli sviluppi in ambito tecnologico hanno profondamente modificato le modalità di consumo. Pur comportando una comprensibile incertezza, ciò non rappresenta un pericolo per la scena culturale svizzera. Un adeguamento della legge pare attualmente inopportuno e ingiustificato.

    Torna sù

    Accesso ai libri senza barriere

    Con un’interpellanza del 1° giugno 2011, il Consigliere agli Stati Luc Recordon ha sollecitato il Consiglio federale a comunicare quale sarà la posizione della Svizzera alla conferenza del Comitato dell’OMPI del giugno 2011. In particolar modo, al Signor Recordon interessa l’opinione del Consiglio federale in merito alle eccezioni nel diritto d’autore che permettono alle persone con disabilità visive un accesso ai libri senza barriere

    11.3491 – Trattato dell’OMPI per migliorare l’accesso degli ipovedenti ai libri

    Torna sù

    Riduzione delle indennità a titolo di diritti d'autore per le utilizzazioni in ambito scolastico

    Il 16 giugno 2010 il consigliere nazionale Gerhard Pfister ha presentato una mozione chiedendo una modifica della legge sul diritto d'autore. La mozione chiede che lo sconto attualmente applicato sia concretizzato e che la legge sul diritto d'autore sia modificata in modo che le scuole possano beneficiare di uno sconto del 65 per cento.

    10.3612 - Sgravare la formazione. Modifica della legge sul diritto d'autore

    Torna sù

    Portata del fenomeno dell’utilizzo delle opere rese disponibili su Internet senza licenza

    In data 10 giugno 2010 il Consiglio degli Stati ha incaricato il Consiglio federale di esaminare la portata del fenomeno dell’utilizzo delle opere musicali messe a disposizione su Internet senza licenza e di proporre eventuali misure.

    10.3263 – La Svizzera ha bisogno di una legge contro lo scaricamento illegale di musica da Internet?

    Torna sù

    Miglioramenti nell'ambito della riscossione dei compensi per l'utilizzo di diritti d'autore

    La mozione del consigliere agli Stati Hansruedi Stadler intitolata "Diritto d'autore. Compensi per gli autori invece che per processi" è stata adottata dal Consiglio degli Stati il 17 dicembre 2008  e dal Consiglio nazionale il 28 maggio 2009. L'attuazione della mozione è stata affidata all'Istituto che prevede di mettere in consultazione un progetto corrispondente all'inizio di gennaio 2011.

    08.3589 - Diritto d'autore. Compensi per gli autori invece che per processi

    Torna sù

    Entrano in vigore le modifiche della Legge e dell'Ordinanza sul diritto d'autore

    Il 1° luglio 2008 entrano in vigore le modifiche della legge sul diritto d'autore (RU 2008 2421 (pdf 471 KB) e 2497 (pdf 481 KB)) e gli adeguamenti della relativa Ordinanza. Si veda il comunicato stampa (pdf 25 KB). Sulla scorta dell'esito dell'indagine conoscitiva relativa all' Ordinanza sul diritto d'autore presso le cerchie interessate, il Consiglio federale ha deciso di affidare l'osservatorio dei provvedimenti tecnici a un osservatore indipendente appoggiato da un Segretariato che si troverà presso l'Istituto. Dall'indagine è emerso che benché la maggioranza sia favorevole all'insediamento dell'osservatorio presso l'Istituto, questo non deve per forza assumerne la direzione. La nomina di un osservatore esperto a capo dell'osservatorio garantisce a quest'ultimo una certa indipendenza, sicuramente auspicabile visto il suo ruolo di mediatore tra chi applica i provvedimenti tecnici e chi fa uso dei diritti d'autore.

    Torna sù

    Adeguamento dell'ordinanza sul diritto d'autore e sui diritti di protezione affini

    L'entrata in vigore del decreto federale che approva due trattati dell’Organizzazione mondiale della Proprietà Intellettuale e modifica la legge sul diritto d’autore è prevista per il 1° luglio 2008. Tale revisione parziale richiede un adeguamento dell'ordinanza sul diritto d'autore. In merito, l'Istituto Federale della Proprietà Intellettuale ha organizzato un'udienza il cui termine è scaduto il 31 gennaio 2008 (Risultato dell'udienza in tedesco e francese, rapporte dell'udienza, pdf 38 KB).

    Documenti scaricabili:

    Torna sù

    Consultazioni parlamentari sul messaggio del Consiglio federale del 10 marzo 2006

    Stato delle consultazioni parlamentari relative alla revisione della legge sul diritto d’autore: Atti parlamentari.

    Venerdì 5 ottobre 2007 le Camere federali si sono espresse definitivamente sui 24 oggetti trattati durante la sessione autunnale, l'ultima della legislatura. Il Parlamento ha adottato il decreto federale concernente l'approvazione di due trattati dell'Organizzazione mondiale della proprietà intellettuale con 194 voti contro 2, senza astensioni (Consiglio nazionale) e con 43 voti senza opposizione né astensioni (Consiglio degli Stati), e la modifica della legge sul diritto d'autore e sui diritti di protezione affini con 191 voti contro 5 senza astensioni (Consiglio nazionale) e con 43 voti senza opposizioni né astensioni (Consiglio degli Stati).

    Si è conclusa la revisione parziale relativa all'adeguamento della legge sul diritto d'autore alla tecnologia digitale. Il 27 settembre 2007 il Consiglio degli Stati ha dato seguito alle proposte presentate dalla sua Commissione giuridica ed ha approvato le modifiche decise dal Consiglio nazionale. Sono così stati risolti i pochi punti di disaccordo emersi dalla consultazione parlamentare. La proposta 2 è rimasta praticamente invariata, benché affrontando la regolamentazione della protezione delle misure tecnologiche come i dispositivi di blocco dell'accesso o della riproduzione avrebbe potuto dare adito a dibattiti più accesi. Il Parlamento ha invece completato la proposta 1, che dà alla moderna società dell'informazione nuove misure di protezione, aggiungendo nuove limitazioni.

    In occasione della sua seduta del 24 settembre 2007 il Consiglio nazionale ha proseguito la deliberazione di dettaglio sul disegno scegliendo di non discostarsi dalla linea adottata. Non sono state accolte né le richieste degli ambienti dei consumatori che miravano a una riduzione della protezione delle misure tecniche, né quelle dei produttori che caldeggiavano un rafforzamento della stessa. Sono rimaste lettera morta anche due istanze che chiedevano un inasprimento del controllo dell’adeguatezza delle tariffe (art. 60 LDA).

    Nella sua sessione del 17 settembre 2007 il Consiglio nazionale è entrato in materia e ha così iniziato la deliberazione di dettaglio sul disegno. Fatta salva un’eccezione a favore degli organismi di diffusione, il Consiglio nazionale non si è discostato dalla linea adottata da Consiglio federale e Consiglio degli Stati.

    In data 31 maggio 2007 la Commissione degli affari giuridici del Consiglio nazionale ha compiuto la deliberazione in dettaglio relativo alla revisione della legge sul diritto d'autore.

    Il 10 maggio 2007 la Commissione degli affari giuridici del Consiglio nazionale ha deciso di entrare in materia sul disegno concernente la modifica della legge sul diritto d'autore (Comunicato stampa in francese e tedesco).

    19.12.2006. In veste di prima camera il Consiglio degli Stati ha approvato il messaggio sulla ratifica di due trattati dell’Organizzazione mondiale della proprietà intellettuale (OMPI) e sulla revisione parziale della legge sul diritto d’autore. Ha così seguito la maggioranza della Commissione degli affari giuridici e il Consiglio federale in tutti i punti fatta salva qualche eccezione di scarsa rilevanza. (Dibattiti; dossier in francese, pdf 51 KB e tedesco, pdf 54 KB).

    Il 13 novembre 2006 la Commissione degli affari giuridici del Consiglio degli Stati ha finito l'esame articolo per articolo. Il progetto di legge sarà sottoposto al Consiglio degli Stati in vista della sessione d'inverno 2006 (Comunicato stampa in francese e tedesco).

    In occasione della sua riunione del 17 ottobre 2006 la commissione degli affari giuridici del Consiglio degli Stati ha intrapreso l'esame articolo per articolo (Comunicato stampa in francese e tedesco).

    Il 12 settembre 2006 la Commissione degli affari giuridici del Consiglio degli Stati ha proceduto all'audizione di rappresentanti dei vari settori interessati (Comunicato stampa).

    Il 23 agosto 2006 la Commissione degli affari giuridici del Consiglio degli Stati ha deciso di entrare in materia sul disegno concernente la modifica della legge sul diritto d'autore (Comunicato stampa).

    Torna sù

    Approvazione del messaggio

    In occasione della riunione del 10 marzo 2006, il Consiglio federale ha approvato il messaggio sulla ratifica di due trattati dell’Organizzazione mondiale della proprietà intellettuale (OMPI) e sulla revisione parziale della legge sul diritto d’autore. Il progetto intende garantire una protezione della creazione artistica, che sia equilibrata e nello stesso tempo adeguata alle esigenze della società dell’informazione. Cfr. comunicato stampa (pdf 19 KB).

    Documenti scaricabili:

    Torna sù

    Procedura di consultazione relativa alla revisione della legge sul diritto d'autore

    In occasione della riunione del 10 giugno 2005, il Consiglio federale ha incaricato il Dipartimento federale di giustizia e polizia di elaborare entro l’inizio del 2006 un progetto di revisione della legge sul diritto d’autore, che adegui la protezione di opere letterarie e artistiche e delle prestazioni ad esse connesse alla tecnologia digitale e consenta una ratifica da parte della Svizzera dei cosiddetti trattati Internet dell'OMPI.
    Comunicato stampa (pdf 46 KB); Rapporto (pdf 498 KB) sui risultati della procedura di consultazione.

    In occasione della riunione del 15 settembre 2004, il Consiglio federale ha incaricato il Dipartimento federale di giustizia e polizia di porre in una consultazione il progetto di revisione della legge sul diritto d'autore. La consultazione comincia il primo ottobre 2004 e finisce il 31 gennaio 2005. Vedere comunicato stampa (pdf 86 KB)

    Documenti scaricabili:

    Torna sù

    Last modified:18.05.2016 08:42