Archivio (01.03.2015)

Dialogo bilaterale tra la Svizzera e la Cina sulla proprietà intelletuale

Informazioni aggiornate su Cina.

Non si garantisce l'attualità dei link esterni negli archivi.

  

Settimo incontro del gruppo di lavoro svizzero-cinese nell'ambito della protezione della proprietà intellettuale

Il settimo incontro del gruppo di lavoro svizzero-cinese nell’ambito della proprietà intellettuale si è tenuto il 25 marzo 2014 a Pechino.

Per la quinta volta la delegazione cinese era presieduta da YANG Guohua, vicedirettore del Ministero cinese del commercio (MOFCOM). Oltre a diversi esponenti del MOFCOM, la delegazione comprendeva rappresentanti dello State Intellectual Property Office (SIPO), della State Administration of Industry and Commerce (SAIC), del Supreme People’s Procuratorate (SPP), della Supreme People’s Court (SPC), del Ministry of Agriculture (MoA), della State Forestry Administration (SFA), della China Food and Drug Administration (CFDA), della General Administration of Quality Supervision, Inspection and Quarantine (AQSIQ) e del nuovo Office of the National Leading Group on the Fight against IPR Infringement and Counterfeiting (IPR Leading Group). Quest’ultimo, composto da rappresentanti di 29 autorità, è incaricato del coordinamento delle misure volte all’applicazione del diritto in Cina. Alla guida della delegazione svizzera vi era nuovamente Felix Addor, sostituto direttore dell’IPI.

Prima della riunione ufficiale del gruppo di lavoro, la delegazione svizzera ha effettuato visite bilaterali presso il SIPO, la SAIC e l’IPR Leading Group. Ciò ha permesso di discutere approfonditamente con le autorità direttamente competenti di questioni legate al diritto sui brevetti e sui marchi e all’applicazione del diritto in Internet già prima dell’incontro del gruppo di lavoro.

Come negli anni precedenti, a margine della seduta del gruppo di lavoro il 26 marzo è stata organizzata una tavola rotonda tra i rappresentanti dell’industria presso il MOFCOM. Gli esponenti dell’economia svizzera presenti hanno potuto affrontare direttamente con i rappresentanti del Governo cinese problemi riguardanti la protezione dei marchi e delle varietà vegetali nonché l’applicazione del diritto e l’ambito regolamentare. Questo evento si è svolto per la quinta volta, su esplicito interesse delle aziende svizzere.

Inoltre, il 20 marzo si è tenuta per la prima volta una tavola rotonda per l’industria separata con rappresentanti del SIPO incentrata esclusivamente sui brevetti e sui design.

Torna sù