Brevetti - informazioni generali

Brevetti - informazioni generali

Cosa è un brevetto?

Un brevetto è un titolo di protezione rilasciato dallo Stato per un’invenzione tecnica. In senso giuridico un’invenzione è una soluzione a un problema tecnico. Valgono come invenzioni prodotti (ad es. scarponi da sci riscaldabili o preparati chimici come l’aspirina) e procedimenti (ad es. il procedimento per la liofilizzazione del caffé). Sono brevettabili se sono nuovi, inventivi per un esperto e utilizzabili industrialmente.

Vantaggi della protezione brevettuale:

Il brevetto vi conferisce il diritto di escludere gli altri dall'utilizzo a fini commerciali della vostra invenzione per un periodo massimo di 20 anni. Ciò significa che potete vietare a terzi di produrre, utilizzare, vendere e importare l’invenzione senza il vostro consenso. Durante questo periodo potete dunque sfruttare voi stessi l’invenzione il che vi consente di recuperare il denaro investito nello sviluppo e di fare dei profitti. In contropartita siete chiamati a illustrare dettagliatamente la vostra invenzione e a renderla pubblica in modo che la soluzione tecnica sia a disposizione di altri ricercatori come preziosa fonte di informazioni per ulteriori sviluppi tecnici.

Qualche cifra:

  • La tassa di deposito è di CHF 200.- mentre la tassa di esame ammonta a CHF 500.- . Dopo il quarto anno dal deposito della domanda va corrisposta una tassa annua pari a CHF 100.- per il 4° anno.
    Per ogni anno successivo la tassa aumenta annualmente di CHF 50 (CHF 150 per il 5° anno, CHF 200 per 6° anno, e ecc. fino a CHF 900 per il 20° anno).
    (Stato all' 1° gennaio 2014).
  • In genere l’esame relativo al contenuto viene eseguito da tre a quattro anni dopo il deposito della domanda. Chi desidera avere il brevetto in tempi più brevi può presentare una richiesta di esame accelerato. Altre informazioni.
  • Il termine di priorità decorre dalla data di deposito della domanda. Da questo momento avete esattamente dodici mesi per depositare una domanda di brevetto all’estero rivendicando la data di deposito della prima domanda svizzera.

Consigli:

  • Acqua in bocca sull’invenzione fino al deposito della domanda!
    Per essere brevettabile un’invenzione deve essere nuova, ciò significa che prima del deposito della domanda non dovete renderla pubblica in alcun modo. Evitate dunque di parlare della vostra invenzione con i colleghi e non presentatela a una fiera.
  • Eseguite una ricerca prima di depositare la domanda di brevetto

    • Accertatevi che la vostra invenzione sia nuova, poiché il criterio della novità non è verificato nell’ambito della procedura di rilascio di un brevetto svizzero.
    • Potete occuparvi voi delle prime ricerche: in Internet utilizzando i motori di ricerca, consultando le banche dati brevettuali come Espacenet o Swissreg, la letteratura specializzata e i cataloghi di prodotti e frequentando le fiere specializzate.
    • Anche una ricerca assistita in compagnia di un nostro esperto presso la nostra sede di Berna può aiutarvi a valutare la novità della vostra invenzione. Le banche dati consultate vi consentiranno di farvi un’idea dello stato della tecnica nel vostro settore di attività.
    • Se desiderate svolgere ricerche più approfondite avete la possibilità di rivolgervi a uno specialista. 

  • Rivolgetevi a un rappresentante in brevetti.
    Per una ricerca professionale rivolgetevi a uno specialista, ad es. ai nostri esperti in brevetti Vi consigliamo pertanto di rivolgervi a un rappresentante in brevetti.

Documenti e altre informazioni:

  • Inventare, produrre, commercializzare: fatevi un’idea del ruolo svolto da brevetti, marchi, design e diritti d'autore nel processo innovativo leggendo la «Ideare. Creare. Proteggere».
  • La "Guida alla proprietà intellettuale" fornisce una visione d'insieme dei diritti di proprietà intellettuale. Scaricate la guida come pdf (1.48 MB) o ordinatene una copia gratuita.
  • Per altre informazioni sulla procedura da seguire per presentare una domanda di brevetto leggete la pagina Protezione in Svizzera o ordinate gratuitamente il nostro opuscolo informativo “Domanda di brevetto".
  • Domande ricorrenti
Last modified:31.03.2015 13:55