|

L’IP-Management Award dell’IPI va al team «Mü-Company»

Nell'ambito del suo impegno come partner nazionale di Young Enterprise Switzerland (YES), in occasione della finale nazionale del 27 giugno, l'Istituto Federale della Proprietà Intellettuale (IPI) ha conferito il premio «IP-Management Award» a una mini-azienda studentesca.

Squadra vincente IP-Management Award
Il team della "Mü-Company" ha spiegato in modo impressionante come il loro nome di prodotto debba essere classificato secondo il diritto dei marchi. Immagine: YES

I componenti della squadra «Mü-Company», della scuola cantonale di Frauenfeld, sono riusciti a dimostrare in modo eccezionale quanto sia importante scegliere un nome per il proprio prodotto che sia conforme al diritto dei marchi, garantire i diritti d’autore, rispettare gli altri e proteggere il proprio know how. A causa della pandemia di coronavirus, la finale si è tenuta per la prima volta in forma digitale.

  

Sensibilizzazione alla PI

Con il premio «IP-Management Award» dell’IPI e il workshop sulle mini-aziende offerto all’inizio dell’anno scolastico, l’IPI ha voluto sensibilizzare gli studenti sulle questioni più importanti relative alla proprietà intellettuale. Una dichiarazione tratta dal rapporto sulla gestione della proprietà intellettuale elaborato dalla «Mü-Company» illustra che tali iniziative sono state un successo e che è possibile sviluppare una comprensione del complesso contesto del settore: «Quando si redige un contratto, non si tratta solo di proteggere se stessi, ma anche di chiarire a se stessi quali interessi si intendono effettivamente perseguire».

Zoom sulla proprietà intellettuale: le iniziative sostenute dall’IPI

Indietro

Condividi